home > From Our Users > From our users > La sentenza Santoro della Corte di giustizia Ue sui precari siciliani
14/03/2018

La sentenza Santoro della Corte di giustizia Ue sui precari siciliani



SOMMARIO: 1. Premessa: la presenza di una forte tutela eurounitaria dei precari pubblici nell’assenza (temporanea) dello Stato di diritto e dell’Europa dei diritti. - 2. La disciplina del contratto a tempo determinato nel pubblico impiego. - 3. Il diniego assoluto di tutela antiabusiva del legislatore nei confronti dei precari pubblici. - 4. Il diniego assoluto di tutela antiabusiva nella giurisprudenza della Cassazione del 2012 sui precari pubblici. - 5. Il ripristino della tutela antiabusiva nell’interpretazione della Corte di giustizia, nelle riflessioni interne della Cassazione e nell’azione di controllo e di impulso del Parlamento Ue sull’operato della Commissione. - 6. La sentenza Mascolo della Corte di giustizia Ue. - 7. Il dialogo/scontro tra giudici di merito, Cassazione, Corte costituzionale e Corte di giustizia sulla tutela effettiva del precariato pubblico. - 8. La soluzione di tutela non più effettiva delle Sezioni unite nella sentenza n.5072/2016: la causa Santoro sul precariato siciliano in Corte di giustizia. - 9. La nozione di equivalenza della tutela sanzionatoria con i lavoratori a termine privati (e con altre categorie di lavoratori “comparabili” nel pubblico impiego) nella causa Santoro. - 10. La sentenza Martínez Andrés e Castrejana López della Corte di giustizia e l’equiparabilità sanzionatoria (anche) con i lavoratori a tempo determinato nel settore privato: effetti possibili nella causa Santoro. - 11. La Corte costituzionale e la stabilizzazione dei contratti anche nel pubblico impiego: gli effetti possibili nella causa Santoro. - 12. Le sentenze della Cassazione sulla riqualificabilità a tempo indeterminato dei rapporti di lavoro per abusivo ricorso ai contratti a termine nel pubblico impiego: i possibili effetti nella causa Santoro. - 13. La sentenza delle Sezioni unite n.14432/2017 sull’integrale risarcimento del danno per abusivo ricorso ai contratti a termine nel pubblico impiego: gli effetti nella causa Santoro. - 14. Il campo di (non) applicazione dell’art.36, comma 5, d.lgs. n.165/2001 nella sentenza Mascolo della Corte Ue e nella prassi giudiziaria interna: gli effetti possibili nella causa Santoro. - 15. La successione delle leggi in materia di reclutamento flessibile nel pubblico impiego e la violazione di norme imperative di legge: i possibili effetti nella causa Santoro. - 16. La geniale soluzione della Corte di giustizia nella sentenza Santoro sulla tutela effettiva del precariato pubblico, in caso di assunzioni nulle senza concorso.

author(s): Vincenzo De Michele
Creative Commons License