home > From Our Users > From our users > Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale | n. 1-2019
02/05/2019

Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale | n. 1-2019

 

NUMERO 1-2019



La prima parte di questo numero raccoglie una serie di saggi in tema di: lavoro digitale e subordinazione, lavoro agile e destrutturazione della subordinazione, potere di controllo nel lavoro agile, work-life blending nell’era della on-demand economy e la misurazione della rappresentatività sindacale, privacy e collettaggio.

La prima parte ospita altresì una riflessione propositiva sul possibile raccordo tra reddito di cittadinanza e riduzione dell’orario di lavoro in funzione espansiva dell’occupazione, e un commento della nuova direttiva relativa al distacco transnazionale dei lavoratori. Nella rubrica “Problemi di diritto sociale europeo e internazionale” un’analisi sui diritti sociali e del lavoro nell’Europa in crisi.


La seconda parte si apre con la rubrica Il Caso. Due i focus in questo numero: la decisione della Corte costituzionale n. 194/2018 su licenziamento e contratto a tutele crescenti; alcune decisioni di merito sul trasferimento/cessione di attività nel settore bancario.


Seguono i commenti ad alcune decisioni della Corte di Cassazione (in tema di riservatezza nella fase di instaurazione del rapporto, licenziamento disciplinare tardivo, repêchage, retribuzione nelle cooperative in crisi, divieto di discriminazione per ragioni di età, assemblea sindacale) e dei giudici di merito (repêchage e sicurezza dei lavoratori somministrati, licenziamento del disabile per superamento del comporto, conversione del contratto a termine, lavoro a tempo parziale). Nella giurisprudenza di merito occhi puntati su alcune recenti pronunce di merito relative a riders e collaborazioni etero-organizzate.


Nella sezione sicurezza sociale vengono commentate alcune decisioni della Corte costituzionale (diritto al lavoro vs. diritto alla salute), di Cassazione (assegno divorzile e pensione di reversibilità, danno da mobbing) e di merito (pensione di reversibilità per le coppie omosessuali).


La sezione “Osservatori online” propone l’osservatorio sulla Corte costituzionale e quello sulla contrattazione collettiva.


Consulta il numero on line

Creative Commons License