home > Working papers > WP CSDLE M. D'ANTONA > WP CSDLE M. D'ANTONA-IT > Pubbliche amministrazioni e imprese italiane nella crisi pandemica: tra vizi antichi e possibile resilienza
18/09/2020

Pubbliche amministrazioni e imprese italiane nella crisi pandemica: tra vizi antichi e possibile resilienza

WP C.S.D.L.E. “Massimo D’Antona”.IT – 427/2020



Il saggio è stato di recente pubblicato su www.questionegiustizia.it ed è destinato alla pubblicazione nel fascicolo 2/2020 di Questione Giustizia trimestrale.


Il contributo è stato ultimato nel mese di Agosto 2020 e pertanto non si è potuto tenere conto dei provvedimenti normativi emanati a ridosso di tale data.


The paper analyses the current Covid-19 crisis, about its genesis and the effects determined by the pandemic.

The author deals with the contingent measures taken to face the crisis and with the possible longer-term strategies of institutional actors, companies and social partners.

As it has always happened in the history of Italy, two different options lay on the table: starting from the crisis to engage in a profound process of social change governed by public institutions but which crosses the society as a whole; or risking to incur in the umpteenth wasted opportunity, perhaps in the name of a recurring Gattopardismo.

The match is all played on the Labour law front.

author(s): Caruso, Bruno
Creative Commons License